fbpx

COME AFFETTARE UN PROSCIUTTO COTTO INTERO?

Se hai acquistato un prosciutto cotto intero o in trancio, per affettarlo avrai innanzitutto bisogno di un’affettatrice. Non è infatti consigliabile tagliare il prosciutto cotto al coltello perchè si andrebbero a perdere importanti caratteristiche organolettiche. Inoltre dovrai preparare e “pulire” il prosciutto nella maniera corretta prima di procedere all’affettamento. Ecco come:

PROCEDIMENTO

  1. ESTRAI IL PROSCIUTTO DALLA CONFEZIONE

Incidi la parte superiore del bustone con un coltello ed estrai il prosciutto.

Attenzione! Troverai una piccola etichetta sul fondo, ricordati di rimuoverla prima di procedere con l’affettamento. Questa etichetta serve ad identificare l’operatore che ha personalmente preparato il prosciutto ed è prodotta con materiale compatibile con il contatto alimentare.

2. TAGLIA IL PROSCIUTTO A METÀ

Per facilitare l’affettamento ti consigliamo di tagliare il prosciutto a metà. In questo modo sarà meno pesante e ingombrante quando andrai a posizionarlo sull’affettatrice.

3. ELIMINA LA COTENNA

Otterrai due metà: una più magra e con una resa al taglio maggiore e l’altra con più cotenna. 

Partiamo dalla prima metà, in questo caso dovrai semplicemente strappare la cotenna afferrandola dal bordo e tirandola. Otterrai subito un pezzo pronto per l’affettamento con uno scarto minimo. 

Per quanto riguarda l’altra metà del prosciutto, dovrai eliminare la cotenna. Per farlo incidi leggermente la parte superiore e strappala via (senza usare il coltello!). Ti consigliamo di eliminare tanta cotenna quanto è il prodotto che prevedi di affettare. Mantenere la cotenna di copertura aiuta infatti a conservare più a lungo il prosciutto. 

Da notare che nonostante lo scarto in quest’ultimo pezzo sia maggiore rispetto alla prima parte, lo scarto dell’intero prodotto rimane limitato.

4. POSIZIONALO SULL’AFFETTATRICE

A questo punto il prosciutto è pronto per essere affettato! Prendi una delle due metà e appoggiala sul carrello dell’affettatrice (lato lungo). Regola lo spessore di taglio della fetta attraverso la manopola che trovi in basso. Abbassa la pinza e premi in modo che il pezzo non scivoli. Accendi l’affettatrice e fai scorrere il prosciutto verso la lama, spingendo sul carrello di scorrimento.

Il prosciutto cotto va affettato con fetta grossa o fetta sottile?

Per assaporare al meglio il prosciutto cotto suggeriamo di affettarlo in fette sottili.

GUARDA IL VIDEO COMPLETO!

Altri articoli dal nostro blog

2022-07-20T16:16:11+02:00